DUE INCONTRI CON ALTRI CAI

Le scorse settimane abbiamo avuto due occasioni di incontro con altre sezioni CAI.

Sabato 20 marzo un gruppo di soci del CAI di Macugnaga è venuto a trovarci. E’ il caso di precisare che la sezione CAI di Macugnaga vanta una storia alpinistica di primissimo ordine. Infatti molti alpinisti famosi si iscrivono a questo club pur non risiedendo in quel paese. Paradossalmente il CAI di Macugnaga conta più iscritti dei residenti nel paese. Questo per far capire che gli amici che sono venuti a trovarci sono persone che di montagne se ne intendono e come, non per niente risiedono alle pendici della parete est del Monte Rosa. Ebbene quando li abbiamo condotti sul monte Grosso al santuario della Madonna della Guardia sono rimasti stupiti e ammirati per lo splendido e unico panorama che si gode da lassù.

L’incontro col CAI di Macugnaga si è concluso la domenica 21 marzo con una breve escursione sul monte Beigua e una piacevole sosta alla cascina Binetto dove le nostre socie volonterose hanno preparato una merenda a base di focaccette e altro, tutto molto apprezzato. Infine è seguito lo scambio di gagliardetti davanti la nostra sede di Varazze.

Domenica 3 aprile sulle alture di Montecarlo si è svolta un’escursione che ha visto il CAI di Varazze insieme con una nutrita delegazione del CAI di Pinasca. Complessivamente la comitiva occupava due pullman con un totale di quasi un centinaio di escursionisti. Siamo partiti dalla moienne corniche salendo per strada sterrata e sentiero fino alla Turbie (500 m) dove svetta il Trofeo di Augusto. Quindi siamo saliti alla Cime de la Forna (620 m) da cui abbiamo iniziato la discesa verso Eze, dove si è conclusa l’escursione con la visita dell’antico borgo. Purtroppo il clima nebbioso ha un po’ guastato il piacere di poter ammirare il magnifico panorama che si può godere da quelle alture.

Posted in Escursionismo.