” GERVASUTTI”

Le vie targate Giusto Gervasutti non deludono mai. Intelligenza e spirito di innovazione lo portarono a precorrere l’alpinismo moderno.Abbiamo salito la via Gervasutti al Pic Adolphe Rey (m 3500). Sulla carta le difficoltà non superano il 6a+ ,ma la progressione è molto faticosa con fessure verticali e strapiombanti.Tutti i tiri sono totalmente da proteggere a friends( ogni tanto si trova qualche vecchissimo chiodo).Il granito è super.Calate in doppie da 30 m sulla via per evitare incastri.Il ghiacciaio da Punta Helbronner è ancora decentemente percorribile.

Posted in Scalate.