BECCO DI VALSOERA (m 3369)

Bellissima guglia di granito nel Vallone di Piantonetto (Torino).Se si pernotta in tenda vicino alla diga ,in un po’ meno di tre ore si arriva all’attacco. Abbiamo salito IMAGINE (7A max, 6b ob , RS2, III, 350 m, serie completa di friends anche doppi , calata in doppie) .La roccia è ottima, peccato che arrivino le immancabili nebbie forse create dal lago sottostante. Colazione passando dal Rifugio Pontese.

 

DOLOMITI

Tre belle vie moderne in Dolomiti. Dal passo Giau,verso Lastoni di Formin, Croda da Lago,saliamo la via LOVE MY DOGS (7a max, 6b ob, nove tiri, discesa a piedi). Dal passo Falzarego saliamo THE WALL (6c+ max, 6b ob, dieci tiri, discesa a piedi) alla Torre grande di Falzarego ed il giorno dopo la via ULTIMA TULE(6C max 6a+ ob, otto tiri, discesa a piedi) al Sass di Stria. Meteo buono, un po’ di pioggia il terzo giorno.Le vie sono di stampo moderno, ben spittate (poco uso di friends) e con roccia ottima.Molti arrampicatori in zona.

Aiguille de Blaitière – Aiguille du Midi

Due belle salite da Chamonix.Primo giorno salita in funivia al Plan de l’Aiguille e poi in un’ora e mezza siamo alla base del Pilier Rouge all’Aiguille de Blaitiere. Saliamo una nuova via di M.Piola: TSAMARNIA (6B max, 8 tiri ,discesa in doppia).Visto il caldo,la parete è esposta a nord  ovest:si scalava bene all’ombra. Secondo giorno saliamo in funivia all’Aiguille du Midi senza scarponi e ramponi. Ci caliamo in doppia fino alla prima sosta sopra il ghiacciaio e risaliamo la via CONTAMINE  (7a max , 7 tiri , discesa in funivia). Via molto bella ed impegnativa tutta in fessura. Il tiro di 6b+ è da capire e difficile da proteggere. Il tiro di 7a senza i vecchi chiodi è quasi tutto da proteggere e molto faticoso. Comunque il granito più bello del mondo!! Arrampicata al sole, ma non caldo (siamo a 3800 m).

VALLE DELL’ORCO

Mitica valle dell’Orco.Granito, fessure, vie storiche,ambiente.Siamo stati al Sergent poco prima di Ceresole Reale, salendo le vie DIEDRO DEL MISTERO (3 tiri 6b+ max) e L’ULTIMA FOLLIA DI SIR BISS (6 tiri 6c max).Tiri quasi totalmente da proteggere,doppia serie di friends.Discesa in corda doppia.Molta gente un po’ ovunque e meteo molto bello:ancora neve sulle montagne circostanti.

MUZZERONE

La parete del Muzzerone è situata sopra l’abitato di Portovenere (LaSpezia).L’avvicinamento in auto avviene transitando per il paesetto di LE GRAZIE, parcheggiando sotto il forte del Muzzerone.La caratteristica principale è la presenza di arditi pilastri e bianche pareti calcaree che precipitano a picco sul mare e da una flora costituita, essenzialmente, da pini marittimi e dalla tipica vegetazione mediterranea.

Abbiamo salito la via TRIDENT (6B+ max , 6a ob , sei tiri). Si trova nella zona della Mandracchia. Bisogna prima calarsi in doppia fino al mare(attenti che la corda non finisca in mare !) e poi risalire.Buona chiodatura a spit, roccia nel complesso buona. Panorama ed ambiente insuperabile ! Bella giornata e ottima merenda al rifugio Muzzerone.