Valle dell’Orco

Fessure, fessure ed ancora fessure!! Siamo stati in Valle dell’Orco per salire belle vie con utilizzo fondamentale di friends.Alla parete dei Falchi , via EASY RIDER ( 6 tiri , 160 m 6b+ max con dei passi di 7b in libera).Abbiamo poi proseguito nella parte alta su DIAMANTINA (3 tiri fino al 5c con totale uso di friends fino al num.5). Ancora un giro poi sulla LOCATELLI +LATO OSCURO al Sergent (6 tiri max 6a+).

PILASTRO DEGLI ALLIEVI

Restyling al Pilastro degli Allievi (Monte Cucco – Finale). Sono state resinate vecchie vie e ne è stata aggiunta una. E’ stato variato anche l’itinerario di accesso tramite dei gradini di ferro. Abbiamo salito le vie storiche SATORI (6B /40 m) e la VIA DEGLI ALLIEVI ( 2 tiri , sesto grado max ,col famoso tetto della nutella che è anche 6b). Abbiamo provato anche gli altri tironi di 40 m.Molto belli con roccia praticamente nuova. Il pilastro è all’inizio del grande canyon che finisce con la finestra che si affaccia sul paretone di Monte Cucco.

RIPRESA ATTIVITA’

Dal 4 maggio 2020 si può riprendere un po’ di attività sportiva arrampicatoria nell’ambito della provincia. Naturalmente con tutte le attenzioni ed il distanziamento sociale. Sarebbe il mese giusto per andare al Bauso di Albenga. E’ anche il mese delle ciliege!!! Ci sono nuove vie anche del 2020. Sentiamoci per organizzare.

MONTE MUCRONE

Cascate di ghiaccio al Monte Mucrone (Oropa-Biella).Dal parcheggio della funivia in due ore senza sci(neve dura) si arriva alla base.Abbiamo salito la via nuova UNESCO (IV  M7).Quattro tiri ,in parte dry con uso di friends e due doppie per scendere.Temperature calde, sempre meno ghiaccio.Ambiente molto bello con vista dall’alto sul santuario.

CASCATE DI GHIACCIO

Sono cambiati i tempi:fa caldo ed il ghiaccio è sempre meno e pericoloso.Qua e là qualcosa si trova ancora, per periodi sempre più brevi.Quest’anno erano molto gettonate le cascate di Pian della Regina (valle Po):con un’ora di avvicinamento si potevano salire varie linee abbastanza ben formate.Siamo stati anche al fantastico CASCATONE DELLE GRAN MURAILLES (Valtournanche).Con gli sci in un’ora si arriva alla base .Si salgono poi sei lunghi tiri di 50 m l’uno tutti in ghiaccio (totale 350 m IV / 5).Si scende poi con 6 doppie ed in breve ,calzati gli sci , si è all’auto. Salita da fare solo con cielo velato (la cascata prende sole al mattino) e con i pendii superiori ben assestati.