Scialpinismo di scoperta

Con poca neve ( e nemmeno bella), si puo’ andare a scoprire nuovi itinerari. Si puo’ partire da Artesina, per lo meno in basso c’è neve in pista.Siamo saliti a colla Bauzano e scesi con i ramponi (senza togliere pelli) fino a Pian di Male. Siamo poi risaliti a Colla Rossa e deviato verso sinistra sulla dorsale a tratti ripida del Monte Castello. Raggiunta la vetta (m 2250), siamo scesi nella valle dell’Inferno. Ripellando siamo tornati a Colla Bauzano.

CASCATE DI GHIACCIO

Fa sempre più caldo e c’è sempre meno ghiaccio.Qualche bella cascata però si forma ancora. Siamo stati in Val d’Ayas per salire la cascata Rue Cortoz di sinistra su due linee: una di 4° e una di 5°. Avvicinamento di due ore dal paese di St.Jacques. Poca neve , si cammina a piedi.

SCIALPINISMO. Si riparte!!

Sono caduti 40 cm di neve sopra i 1500 m. Siamo stati per un primo assaggio al MONDOLE’ (m 2300) da Artesina bassa (m 1300).In alto neve ventata non bella , nel canalone ovest neve polverosa tracciata da molta gente, in basso poca. Meteo super e non freddo.

Via DIAMOND a NOASCA (Valle Orco)

Bella via recentemente aperta di 15 tiri  (350 m). A quindici minuti dal paese di Noasca, con comoda discesa su sentiero (3o minuti). Via modulare,si può anche fare solo in parte. Ambiente autunnale al sole non caldo.La bronze sono tutte placche granitiche di 6c. La silver è la più bella con tre fessure totalmente da proteggere. La gold è la più discontinua con due passi di 6c+.Per tutta la via si vedono i tetti di Noasca sotto i piedi.