BASODINO

Sabato 24 e domenica 25 aprile scialpinismo al Monte Basodino in Val Formazza (difficoltà: BSA).

f103

Partenza ore 17:00 da Riale e pernottamento al rifugio Maria Luisa (2150 m.), raggiunto in maniera rocambolesca. Il rifugio si vede solo alla fine della salita ed è nascosto sotto una montagnola, sotto una diga. Nei dintorni molte baite e parecchie tracce anche di moto slitte che confondono le idee.

Sveglia alle 4:30 e partenza alle 5:30. Cielo sereno e nella notte aveva anche rigelato! Raggiungiamo la Bocchetta del Castel per un canale ampio ma abbastanza ripido e, con un esposto traverso, siamo sul ghiacciaio del Basodino: i crepacci sono tutti coperti. Alle 9:30 lasciamo gli sci all’inizio della cresta finale e calzati i ramponi, alle 10:00 siamo tutti in vetta. Il cielo è sereno, la temperatura ottima e i 4000 dell’Oberland Bernese sono di fronte a noi.

Alle 10:30 iniziamo la discesa con gli sci: la neve sul ghiacciaio (esposto nord) non è ben trasformata e si fa fatica, ma dopo la Bocchetta è ottima e la discesa – come si dice – è da “urlo”. Alle 12:00 siamo al rifugio e alle 13:30, sci ai piedi, siamo all’auto. Grande montagna, grande gita! Complimenti a tutti i partecipanti!

Simone P., Davide C., Giorgio R., Pietro G., Diego C., Lino V.

Posted in Sci Alpinismo.