Punta Martin (m 1000)

Alla fine, dopo vari rinvii,la gita sociale alla punta Martin è stata svolta mercoledì 1 maggio 2019.Quindici partecipanti, tutti in vetta.Meteo nel complesso buono.Dalla sua cima si gode di un ampio colpo d’occhio sui quartieri genovesi di Pra’Voltri e sulla Riviera Ligure di Ponente fino al promontorio di Capo Mele.Il rilievo ha forma di piramide rocciosa ed è posto sul versante sud-ovest del massiccio ofiolitico del monte Penello (o Pennello) del quale costituisce la massima elevazione; la sua mole, piuttosto imponente, dal momento che si sviluppa per circa 800 m di dislivello, domina le valli del rio Baiardetta e del rio Martin oltre la località di Acquasanta e il suo santuario.Dalla vetta nelle prime ore del mattino, in giornate serene e ventilate soprattutto invernali, in direzione sud si scorge agevolmente la Corsica.

MONDOLE’

Stagione sci alpinistica molto lunga (e ancora sta nevicando!).Quest’anno non abbiamo seguito il Trofeo Mezzalama per il meteo negativo, il freddo ed il nevischio.Abbiamo optato per un perfetto Mondolè.Si mettono gli sci 5 minuti dall’auto:in alto c’è più neve che nei mesi invernali. Siamo scesi nel canalone ovest su neve primaverile un po’ dura.Dopo aver ripellato alla Colla Bauzano,siamo scesi dalla parete sud ovest su perfetto firn vellutato!!

 

CIMA DI COLLALUNGA (m.2759)

Visto il meteo incerto e le strade per Ghigliè ed Ubac chiuse, abbiamo optato per salita tranquilla e veloce da S.Bernolfo (m 1600). Si parte e si arriva con gli sci ancora all’auto.Salita per medi sciatori.  Meteo molto freddo e ventoso ma con ampie schiarite e anche buon soleggiamento.Molti skialper sul percorso e su tutta la conca.Alle 12.15 eravamo all’auto,per cui sosta alla locanda Le Dahu con ottima polenta, gnochetti,cruset ai formaggi.

ROCCA NEGRA (m 2900)

Da San Bernolfo (m 1600) in valle Stura,siamo saliti,sci ai piedi dall’auto, sulla classica ROCCA NEGRA. Bellissimo vallone verso il colle di Barbacana con molte vette sciistiche (Collalunga, Malaterra, Rocca di S.Bernolfo, Gioffredo, Corborant,..). Pendii finali abbastanza ripidi(BS). Meteo e neve ottima.Molti skialpers su tutti i percorsi.

LES PERIADES (Monte Bianco)

Grandioso giro ad anello  con gli sci nel gruppo del Monte Bianco.Saliti da Courmayeur a Punta Helbronner (m 3450) con la prima funivia (8.30), siamo scesi su buona neve trasformata, tenendoci sulla destra della Vallè Blanche ,fino a quota 2400 m.Da qui messe le pelli siamo risaliti di 1100 m fino alla Breche des Periades (3450 m).Ultimi 200 m con piccozza e ramponi e sci in spalla. Lunghissima discesa poi fino ad incontrare la classica traccia del fuoripista della Mère des glaces. Ottima neve tenendo soprattutto l’esposizione sud.Risaliti alla stazione di Montenvers, siamo scesi col trenino fino a Chamonix. Per finire pullman di linea (ore 17.30) fino a Courmayeur. Meteo, panorami, dislivelli eccezionali !!