ARRAMPICATA PER TUTTI

Annuale incontro di scalate in falesia un po’ per tutti (preferibilmente maggiorenni) DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018. Meteo permettendo si dovrebbe andare a LA TURBIE. Partenza ore 7.15 sede cai con materiale di arrampicata (imbragatura,scarpette,…). E’ possibile utilizzare materiale della sezione. Per tutta l’organizzazione, riunione in sede venerdì 9 nov. ore 21.

PRIMA DELLA PIOGGIA

Ancora una salita su vie lunghe prima di questi giorni tempestosi. Seconda volta quest’anno nel vallone del Bourcet (Pinerolo). Abbiamo salito lo SPERONE DEI CORVI ( 300 m 6b+ max , discesa su sentiero attrezzato). Sempre bello salire le vie di Fiorenzo Michelin: spittate bene dove serve con integrazione a friends su belle fessure.Meteo ancora ottimo.

ARCO di TRENTO

Valle del Sarca :belle pareti,bel tempo,bei posti. Vigneti ovunque , un po’ di ulivi. Possibilità di pernottamento ovunque. Ci sono vie lunghe anche di 1200 m! Abbiamo salito al monte Dain la via IL VOLO DELL’AIRONE CENERINO (350 m, 7a+ max  ,6b obb ,S2, discesa su sentiero) . Il secondo giorno siamo andati alla Cima delle Coste per salire PROFONDO BUSH (6c max, 6b obbl. , 350 m , calate in doppia). Avvicinamenti comodi, max 40 m. Roccia sempre superlativa. Per rientrare la domenica sera abbiamo fatto la strada gardesana ovest molto panoramica: troppe code !!

PILASTRO LOMASTI

Roccia sempre molto bella.Si parcheggia sopra Arnad(Aosta) ed in un’ora si è all’attacco della via.Abbiamo salito l’ultima nata: BAMBI (6c+ max , 8 tiri, calata in doppia).Parte a destra della Rossa ed il Vampirla. Si fa il primo tiro di Control per scaldarsi le dita e poi il tirone di 6c+(anche 7a!). Il tiro di 6b+ supera il tetto nella parte più debole , in alto le difficoltà diminuiscono.Abbiamo avuto il tempo per raccogliere un po’ di castagne!

Laghi e cima di Fremamorta (2730 m)

Partenza da Varazze alle ore 5,30 del 29 luglio.
Inizio escursione dal Gias delle Mosche m 1550, quindi siamo arrivati ai laghi di Fremamorta, il primo a 2359 m e l’ultimo a 2510 m, siamo passati dal bivacco Guiglia 2426 m, colle di Fremamorta 2615 m, cima di Fremamorta 2730 m. Discesa diretta al pian della casa del Re e quindi al Gias delle mosche.
Numero partecipanti 10, di cui 7 in vetta, 3 si sono fermati al colle di Fremamorta.
Giunti in vetta siamo ritornati al colle per raggiungere gli altri amici per il pranzo, e qui ci siamo concessi il caffè fatto con la Moka sul fornelletto,  2 bottiglie di prosecco e pasticcini di Sassello per festeggiare il compleanno del capogita.
Un particolare elogio e ringraziamento  ai 2 giovanissimi camminatori Tristano e Damiano, che con la loro simpatia e spensieratezza tipica della loro età, hanno contribuito a rendere piacevolissima questa fantastica giornata in ottima compagnia. Ciao e grazie a tutti.
Claudio e Marina.