Ciaspolata in Valle Pesio – 14 gennaio 2018

Le condizioni meteo di questo bizzarro gennaio sconsigliavano ciaspolate in zone a rischio slavine, quindi la scelta è caduta sulla Valle Pesio, certamente più sicura da questo punto di vista.
Le condizioni della neve avrebbero richiesto più l’uso dei ramponi che delle ciaspole. Gli undici partecipanti hanno potuto percorrere il fondo valle dalla Certosa di Pesio fino al rifugio Pian delle Gorre, per poi proseguire salendo al magnifico Pian del Creus (1296 m). La salita ha presentato qualche difficoltà dovuta alla neve ghiacciata. Le difficoltà incontrate in salita hanno suggerito prudentemente di limitare l’escursione, percorrendo la stessa via in discesa.
I partecipanti, malgrado la giornata fredda e grigia, hanno apprezzato il percorso e l’ambiente caratterizzato dalla magnifica foresta di abete bianco e la sorprendente spianata del Pian del Creus, contornata da cime innevate.

BELLA NEVE! Sabato 20 gennaio 2018 uscita per principianti

L’ultima nevicata ha riportato un po’ di buone condizioni dopo il micidiale gelicidio di inizio gennaio.Per questo anticipiamo la gita sociale prevista domenica 21 a sabato 20 gennaio per usufruire in parte di impianti di risalita e permettere di provare lo scialpinismo a chi ne è del tutto digiuno ma sappia almeno scendere a spazzaneve. Partenza prevista per le 7.30 e rientro per le 17.Per l’organizzazione telefonare al 3478438772.

TEMPI MOLTO CANGIANTI

Ormai è la norma!!Si passa da periodi caldo – primaverili a periodi invernali in pochi giorni.Nel finalese qualche giorno si scala in maglietta e il giorno dopo dalla Colla Casotto (Garessio) al Monte Grosso non bastano  le lamine per tenere gli sci ( visto il ghiaccio).Subito dopo in Valle dell’Orco tutte le cascate di ghiaccio diventano acqua: la cascata Bellagarda diventa insalibile e la falesia X-Ice proibita con delibera comunale.

VALLE VARAITA – Ghiaccio

Siamo stati a più riprese sulle classiche cascate di ghiaccio della Valle Varaita. Cascata delle TORRETTE( II , 2+) :vari tiri corti e facili a parte l’ultimo poco formato. Cascata PINETA NORD (II , 3) :bella la goulotte d’accesso,molta gente sulla colata più facile. Cascata BERRO’ (II ,2+) : salita sotto un notevole “spin drift” (quando il vento fa cadere neve fine lungo la cascata). Cascata del MARTINET di destra (III ,4) :sempre molto bella ed impegnativa.

GHIACCIO !!

Dopo la grande siccità dei mesi scorsi , è arrivata la neve ed anche il freddo. Un po’ di cascate di ghiaccio si sono formate ma molto “magre”.Per iniziare siamo stati nella falesia x-ice a Ceresole Reale.Le cascate un po’ appoggiate ci sono, quelle di 5° grado sono esili e un po’ pericolose. Anche in Val Varaita le cascate classiche più appoggiate e quindi più facili sono formate.