MUZZERONE

La parete del Muzzerone è situata sopra l’abitato di Portovenere (LaSpezia).L’avvicinamento in auto avviene transitando per il paesetto di LE GRAZIE, parcheggiando sotto il forte del Muzzerone.La caratteristica principale è la presenza di arditi pilastri e bianche pareti calcaree che precipitano a picco sul mare e da una flora costituita, essenzialmente, da pini marittimi e dalla tipica vegetazione mediterranea.

Abbiamo salito la via TRIDENT (6B+ max , 6a ob , sei tiri). Si trova nella zona della Mandracchia. Bisogna prima calarsi in doppia fino al mare(attenti che la corda non finisca in mare !) e poi risalire.Buona chiodatura a spit, roccia nel complesso buona. Panorama ed ambiente insuperabile ! Bella giornata e ottima merenda al rifugio Muzzerone.

ULTIME CASCATE

Fa effettivamente troppo caldo! Poca neve e brutta.Ancora qualche cascata di ghiaccio che si può salire  in sicurezza.Siamo stati  a Cogne su EKNATON in fondo alla Valeille (due ore di avvicinamento).Bella cascata III/4. 250 m. Calate su Abalakov e due soste a spit.Il penultimo tiro in pieno sole colava parecchio! Quindi nel Vallone di Laures sulla cascata DAY AFTER .Un’ora di avvicinamento III/3 120 m , calata in doppia su soste attrezzate un po’ vecchie. Bell’ambiente sopra Brissogne (AO).

COGNE

Poca neve ed anche cascate di ghiaccio misere:effetto dei cambiamenti climatici.Per questo tante classiche cascate di ghiaccio anche a Cogne, sono state completate con tiri di misto.Dove c’era il ghiaccio c’è roccia opportunamente attrezzata con spit. In Valnontey-Cogne , abbiamo salito SENTINEL ICE e LA FAVOLA DI ALICE ,ambedue di tre tiri fino al 5 su ghiaccio e fino ad M7 su roccia .Calate in doppia. Belle cascate, meteo ottimo,  ancora non troppo caldo.

CASCATE DI GHIACCIO Gressoney

Bella e nuova cascata nel Vallone del Necho da Gressoney la Trinitè.Un’ora e mezza di avvicinamento dall’auto su pendii ripidi (dopo l’ultima nevicata  sono diventati pericolosi).La cascata si chiama NECHO E LA LUNA (200 m ,5 tiri, 4+, M6). Freddo e ghiaccio molto duro.Tre calate:la prima e l’ultima su Abalakov ,la seconda su sosta a spit.Impegno e soddisfazione!

VALLI DI LANZO Cascate di ghiaccio

Continua la mancanza di neve, per cui si sale bene su cascate di ghiaccio.Siamo stati in una delle valli di Lanzo (Torino): la Val d’Ala.Dal paese di Balme (m 1430) si sale al Pian della Mussa (m .1850) e con lungo percorso che s’impenna solo nella parte finale, si arriva alla base delle cascate (1,45 ore dall’auto).Abbiamo salito la cascata CREME CARAMEL (III ,4+ ,M5 quattro tiri).Soste a spit ,due doppie lunghe. Bell’ambiente, ghiaccio un po’ crostoso, attenzione chi è sotto!!