PIANARELLA

Si torna a scalare su roccia su vie lunghe, prima a bassa quota. Pianarella , il paretone di Finale, è uno dei posti più belli del mondo.Senza fare 6 ore di auto andata e ritorno (con relativo inquinamento) in 20 min da Savona si è al parcheggio.La roccia e le vie sono una più bella dell’altra.Abbiamo salito l’ultima via chiodata: UN TEMPO PICCOLO.Cinque tiri: 6c,6b,5c,7a,6b. Parte vicino a Gibbo, poco sotto alla Fivy .Discesa scalzi dalla cima : no scarpe,no acqua per avere meno peso.Quattro ore da auto ad auto!

Cima Malaterra – Rocca Negra

Ultimi blitz di scialpinismo.Partendo da San Bernolfo  (m 1600)(Valle Stura) si parte ancora sci ai piedi dall’auto. Abbiamo salito sia la Cima di Malaterra sud che la Rocca Negra (dopo un breve ripello).Salite per buoni sciatori, dislivello 1200 m.Meteo nel complesso buono con un po’ di nuvole dopo le 12.Neve ben sciabile anche se non ottimale (tre stelle su cinque).

 

Relive ‘Malaterra’

CIMA FARAUT (m 3050)

Partendo da S.Anna di Bellino (m 1800) ,classica gita di scialpinismo per Buoni Sciatori , esposizione nord .Ottimo firn primaverile su tutto il percorso .Solo in basso ,dopo le Barricate, aveva mollato un po’.Meteo assolutamente eccezionale.Peccato solo non aver fatto qualche traversata piu lunga meritevole.

Una serata con Andrea Parodi a Varazze

Venerdì 18 maggio alle ore 21 presso la sala “Fratelli Stellati” in via Carlo Nocelli a Varazze Andrea Parodi proporrà una proiezione sulle montagne più belle dalla Liguria al Monviso.
Le foto saranno commentate dal vivo con descrizioni di rocce e paesaggi, itinerari, storia alpinistica, curiosità e leggende.
Nell’occasione sarà possibile acquistare a prezzo scontato tutti i libri del catalogo di Andrea Parodi editore.
Tutti i soci sono invitati ad intervenire!

BACINO DI ARGENTIERE

Condizioni meteo eccezionali per combinazione  di due giorni di scialpinismo roccia/granito. Partiti da Argentiere (Chamonix) con la funivia dei Grands Montets  (m 3400) e discesa in sci fino al rifugio di Argentiere (m 2700).Risalita con le pelli per un’ora fino alla base della VIERGE. Saliamo su stupendo granito la via UNE SAISON D’ENFER ( 7A max ) con doppia serie di friends.Rapida discesa in doppia e bella discesa in sci (anche con zaino pesante) fino in paese (m 1300).Il giorno dopo si replica per salire all’AIGUILLE DU REFUGE la via Bettembourgh di destra con variante iniziale (6b+ max). Granito eccezionale , neve ottima , meteo super!!!